Manuale dell’estensione Magento 2 “Improved Import” (Importazione Migliorata)

- Magento 2

L’estensione Importazione/ Esportazione Migliorata di Magento 2 fornisce la possibilità d’importare file csv che includono i dati di prodotti ed immagini in Magento 2 d’un server FTP remoto, Dropbox o d’un URL. Ma anche la soluzione ci offre l’importazione delle categorie dei file CSV, l’importazione dinamica di valori degli attributi di prodotti, l’importazione di cron jobs ecc.

Comprare l’Estensione Magento 2 “Improved Import”

  1. Installazione
  2. Importazione tradizionale in Magento 2
  3. Configurazione dell’Estensione
  4. Importazione da FTP e Dropbox
  5. Effettuare il processo d’imporatazione
  6. Importare attraverso il Cron – Import jobs
  7. Configurazione tradizionale di Cron in Magento 2
  8. Importazione di Categorie
  9. Importazione dinamica di valori degli attributi di prodotti
  10. Product attributes import – creation of new attributes on the fly during the product import
  11. Comandi d’importazione in Magento CLI

'

Installazione

1. Crea una copia di sicurezza della tua directory e base di dati del negozio;

2. Scarica il pacchetto d’installazione di Blog;

3. Carica il contenuto del pacchetto d’installazione di Blog nella tua directory root del negozio;

4. Naviga la cartella root del tuo negozio in console SSH del tuo server:

cd path_to_the_store_root_folder

Effettua :

Dopo:

e:

5. Svuota la cache del negozio; termina la sessione in backend e accede di nuovo.

Importazione Tradizionale di Magento 2

Prima di continuare a parlare dell’estensione “Improved Import”, vorremo essere sicuri che hai letto manuali e capisci la procedura predeterminata d’importazione in Magento 2.

Configurazione dell’Estensione

Magento admin -> Negozio -> Configurazione -> Firebear Studio -> Importazione/ Esportazione

Qui puoi configurare dettagli API di Dropbox e conti FTP per ottenere file CSV e immagini della fonte. Tali fonti configurate come Dropbox e FTP saranno disponibili durante la configurazione della procedura d’importazione nella lista a discesa “Source” (Fonte):

Configurazione di Dropbox

Crea l’Applicazione di Dropbox API

Configurazione di FTP

Definisci un host FTP, login e una password.

Il camino al file CSV in un server FTP remoto o Dropbox può essere selezionato prima di eseguire il processo d’importazione.

Effettua il processo d’importazione

  • Segui Sistema -> Importazione e seleziona il tipo d’entità – Prodotti, Categorie o Clienti
  • Configura il comportamento dell’importazione (aggiungere, aggiornare, sostituire, eliminare) e seleziona un separatore dei file CSV
  • Seleziona una fonte per il file CSV – Dropbox, FTP o un URL personalizzato

  • Il camino al file CSV deve essere specificato dalla cartella root della tua fonte (Dropbox o FTP) per esempio “/import/sample.csv” vuole dire che hai una cartella (chiamato Import) root nel tuo conto Dropbox.
  • Immagini devono si trovare ad una sub-cartella in cui conservi il file CSV. Così, devi utilizzare solo i nomi delle immagini (“image.jpg”), senza necessità d’indicare il camino.

Per esempio, se hai una cartella chiamata “magento_import” nel root della tua cartella Dropbox che contiene il file “products.csv” (includendo i dati di prodotti), allora il camino corretto al file sarà “/magento_import/products.csv” e se anche tue immagini si trovano lì, allora solo devi utilizzare loro nomi (“picture.jpg”). Se crea una sub-cartella (chiamata  “img”) per tue immagini nella cartella “import”, il camino alle immagini nel file CSV dovrebbe essere “img/picture.jpg”.

  • In quanto alla fonte d’URL, devi fornire un URL che ci porterà direttamente al tuo file CSV: http://site.com/import/products.csv
  • Quando termini la configurazione, potrai verificare i dati ed effettuare il processo d’importazione.

Importazione con l’aiuto di Cron – jobs d’importazione

La caratteristica di Jobs d’importazione ti permette di eseguire tutti tipi del processo d’importazione, creando un compito cron programmato con una frequenza configurata. Segui : Magento admin -> Configurazione -> Cron Jobs (Compiti pianificati)

Qui, puoi vedere ed amministrare tutti i compiti Cron d’importazione:

  • Job ID
  • Titolo di cron job
  • Stato – Attivato o Disattivato
  • Colonna Cron mostra la frequenza di jobs (compiti) nel formato cron
  • Altro formato: Giorno, ora, settimana, ecc.
  • Tipo d’entità dei dati importati – prodotti, categorie, clienti
  • Fonte d’importazione – File locale, Dropbox, FTP, Url
  • Azione: Eliminare o Modificare compiti cron d’importazione

Clicchi qui “Aggiungere un nuovo Job” per cominciare un nuovo processo:

Configura i parametri dell’importazione:

  • Titolo d’Import Job (compito d’importazione) – utilizza un titolo chiaro che non bisogna spiegazioni per che non abbi la difficoltà di capirlo in futuro. ;)
  • Seleziona una frequenza dell’importazione:
    • Ogni minuta  (*/1 * * * *)
    • Ogni ora  (* */1 * * *)
    • Ogni giorno alle 3:00 (0 3 * * *)
    • Ogni Lunedì alle 3:00 (0 3 * * 1)
    • Ogni primo giorno del mese alle 3:00 (0 3 1 * *)
    • Frequenza personalizzata
  • Il formato personalizzato di un compito può essere configurato con l’aiuto della sintassi tradizionalle di Cron:

Vorresti ne sapere in più? Allora, visita le pagine disponibili sotto:

  1. https://en.wikipedia.org/wiki/Cron
  2. http://crontab-generator.org/
  3. http://www.cronmaker.com/
  4. http://stackoverflow.com/questions/18919151/crontab-day-of-the-week-syntax
  • Seleziona un comportamento d’importazione: aggiungere, aggiornare, sostituire, eliminare le entità
  • Accertati che abbi configurato il tuo cron!

Configurazione Tradizionale di Cron in Magento 2:

Verifica le configurazione e salva un nuovo compito (Job)

Importazione di Categorie

Le categorie possono essere importate con comportamento differente – le opzioni disponibili (aggiungere, modificare, eliminare e sostituire), permettono di effettuare manipolazioni flessibili sulle categorie.

Per importare categorie in Magento 2, bisogni un file con la struttura seguente:

Scaricare un esempio di file CSV per eseguire l’importazione di categorie in Magento 2

L’importazione di categorie ti offre opportunità differenti, quindi puoi senza difficoltà definire la posizione di categorie:

  • Importazione da nome e camino a categorie (Category/Women/Dresses);
  • Importazione da id di categorie superiori (parent_id)

Colonna dei file CSV:

  • name – nome di categoria
  • Parent_id – id esitante di categoria superiore
  • url_key – URL chiave di categoria
  • Description – discrizione di categoria
  • Is_active – categoria Attivata / Disattivata
  • Include_in_menu – includere una categoria nel menu principale in frontend
  • Is_anchor –  Is Anchor – richiesto per dimostrare la navigazione a faccette in categoria
  • Custom_layout_update –  aggiornamento personalizzato del layout XML per categorie

Quando installi ed attivi l’estensione, sue categorie saranno nella lista d’entità dell’importazione:

Importazione dinamica dei valori  di attributi di prodotti

I valori degli attributi che non esistano nella base di dati di Magento 2 saranno creati della forma automatica seconde l’informazione dal file CSV dell’importazione di prodotti. Magento 2 predeterminato richiede la creazione manuale degli attributi di prodotti prima di importarli.

Comandi d’importazione in Magento

Nella interfaccia CLI di Magento, puoi attivare, disattivare o cominciare cron jobs. Nella cartella root di Magento, effettua i comandi seguenti:

Esempi dei file CSV

Scaricare esempi dei file CSV d’importazione in Magento 2

Anche puoi esportare prodotti e clienti esitanti del tuo negozio per ricevere una struttura corretta del file CSV di prodotti, attributi, colonne ecc. Segui:

Magento admin -> Sistema -> Esportare

'